In soutworking 45mila lavoratori di grandi aziende. Le imprese chiedono incentivi e riduzione Irap

Il Dg Bianchi: il lavoro a distanza imposto dal Coronavirus “occasione per attrarre talenti al Sud e interrompere la fuga ma servono servizi”. La proposta di un pacchetto di misure di sostegno per riportare i laureati nel Meridione …

fonte : https://www.ilsole24ore.com/art/in-soutworking-45mila-lavoratori-grandi-aziende-imprese-chiedono-incentivi-e-riduzione-irap-AD6usb2

argomenti collegati

lascia un tuo commento