Paolo Conticini: “Ballando con le Stelle è riuscito a scavare dentro di me con delicatezza”

Paolo Conticini è la rivelazione della quindicesima edizione di Ballando con le Stelle, lo show condotto da Milly Carlucci, in onda su Rai 1, giunto all’atto finale che andrà in onda questa sera.
L’attore toscano, in coppia con Veera Kinnunen, si giocherà la finale insieme a Elisa Isoardi, Costantino Della Gherardesca, Alessandra Mussolini, Gilles Rocca, Daniele Scardina e Tullio Solenghi.
E dire che Paolo Conticini, intervistato dal settimanale Gente, non aveva aspettative troppo alte prima di buttarsi in questa nuova esperienza:
Quando mi hanno proposto di partecipare, ho pensato che avrei imparato qualche passo di ballo, a sciogliermi un po’, misurandomi con qualcosa di nuovo. Immaginavo che il tutto si sarebbe esaurito così: mi sbagliavo. La sorpresa è avvenuta di puntata in puntata.
E invece, Ballando con le Stelle gli ha permesso anche di superare un certo pudore dei sentimenti, come nel caso della semifinale, andata in onda la settimana scorsa, durante la quale l’attore, dovendo costruire una coreografia su un momento importante della sua vita, ha scelto la scomparsa di suo nonno:
È stata un’esperienza intensa, profonda, che è riuscita a far riaffiorare episodi personali e tratti del carattere che fino ad ora custodivo dentro di me. Sono pudico, riservato, riesco ad esternare i sentimenti solo con pochissimi. Ballando è riuscito a scavare con delicatezza dentro di me. Stupendomi.
Ovviamente, anche la moglie di Paolo Conticini, Giada Parra, ha avuto un ruolo importantissimo, quasi fondamentale, nella conquista della finale:
Giada è una donna buona, calma, leale, fedele. È di una bellezza naturale che mi disarma. Con la sua tranquillità, compensa le mie ansie. Il suo sorriso è rassicurante. A volte, mi fa quasi arrabbiare: lei affronta con fare lieve e fatalista tutto quello che la vita ci propone. Se Giada è gelosa di Veera? Non lo è mai stata.
Paolo Conticini, infine, ha ricevuto anche un altro tipo di complimenti, non propriamente legati alle sue capacità di ballerino… Ecco la sua reazione:
I complimenti fanno piacere e fanno bene all’autostima ma io non mi sono mai sentito bello. …

fonte : https://www.gossipblog.it/post/paolo-conticini-finale-ballando-con-le-stelle-intervista-gente

Paolo Conticini è la rivelazione della quindicesima edizione di Ballando con le Stelle, lo show condotto da Milly Carlucci, in onda su Rai 1, giunto all’atto finale che andrà in onda questa sera.
L’attore toscano, in coppia con Veera Kinnunen, si giocherà la finale insieme a Elisa Isoardi, Costantino Della Gherardesca, Alessandra Mussolini, Gilles Rocca, Daniele Scardina e Tullio Solenghi.
E dire che Paolo Conticini, intervistato dal settimanale Gente, non aveva aspettative troppo alte prima di buttarsi in questa nuova esperienza:
Quando mi hanno proposto di partecipare, ho pensato che avrei imparato qualche passo di ballo, a sciogliermi un po’, misurandomi con qualcosa di nuovo. Immaginavo che il tutto si sarebbe esaurito così: mi sbagliavo. La sorpresa è avvenuta di puntata in puntata.
E invece, Ballando con le Stelle gli ha permesso anche di superare un certo pudore dei sentimenti, come nel caso della semifinale, andata in onda la settimana scorsa, durante la quale l’attore, dovendo costruire una coreografia su un momento importante della sua vita, ha scelto la scomparsa di suo nonno:
È stata un’esperienza intensa, profonda, che è riuscita a far riaffiorare episodi personali e tratti del carattere che fino ad ora custodivo dentro di me. Sono pudico, riservato, riesco ad esternare i sentimenti solo con pochissimi. Ballando è riuscito a scavare con delicatezza dentro di me. Stupendomi.
Ovviamente, anche la moglie di Paolo Conticini, Giada Parra, ha avuto un ruolo importantissimo, quasi fondamentale, nella conquista della finale:
Giada è una donna buona, calma, leale, fedele. È di una bellezza naturale che mi disarma. Con la sua tranquillità, compensa le mie ansie. Il suo sorriso è rassicurante. A volte, mi fa quasi arrabbiare: lei affronta con fare lieve e fatalista tutto quello che la vita ci propone. Se Giada è gelosa di Veera? Non lo è mai stata.
Paolo Conticini, infine, ha ricevuto anche un altro tipo di complimenti, non propriamente legati alle sue capacità di ballerino… Ecco la sua reazione:
I complimenti fanno piacere e fanno bene all’autostima ma io non mi sono mai sentito bello. …

fonte : https://www.gossipblog.it/post/paolo-conticini-finale-ballando-con-le-stelle-intervista-gente

OFFERTE

argomenti collegati

lascia un tuo commento