Governo, Ciampolillo arriva in extremis. Di nuovo

”Vuole intervenire per che cosa? In dissenso? Ma lei per la verità non era iscritto. Arriva sempre all’ultimo momento…”. La presidente del Senato Elisabetta Casellati, terminate le dichiarazioni di voto e quelle in dissenso, si sente chiamare da Lillo Ciampolillo. Memore del voto alla fiducia del governo Giuseppe Conte in zona Cesarini che sollevò tante polemiche, Casellati non si trattiene: ”Ogni volta arriva all’ultimo…”. Si sentono mugugni e qualche grido di protesta all’indirizzo di Ciampolillo che assicura: ”Presidente, io non sono arrivato all’ultimo, mi ero iscritto in dissenso…”. Casellati cede: ”Va bene parli pure in dissenso ma ogni volta…”. Ovazione, alla fine, quando il senatore vota alla seconda chiama. …

fonte : https://www.adnkronos.com/governo-ciampolillo-arriva-in-extremis-di-nuovo_4F4q9NWeSYUY3iVtz8Q2To

argomenti collegati

lascia un tuo commento