Sospesi – Le email illustrate dei ragazzi che raccontano la loro pandemia: “Manca anche la noia”

“Era l’età per innamorarsi ogni mese, ora mi sento un bidone dell’umido”. I giovani e il Covid: riflessioni sulla scuola, la perdita di relazioni e la difficoltà di immaginare il domani, con gli scatti di un adolescente che ripercorre l’ultimo anno. In questo spazio, le… …

fonte : https://firenze.repubblica.it/cronaca/2021/04/03/news/ragazzi_lettere_toscana_pandemia_disagio_scuola_dad_paura-294802722/?rss

argomenti collegati

lascia un tuo commento