Returnal – Arrivano le prime critiche

La meccanica del ciclo infinito in cui Selene si ritrova a dover vivere è ciò che rende Returnal (vi lasciamo qui la nostra recensione) un vero e proprio rouguelike, nonostante questo però alcuni utenti si sono dichiarati contrari a un sistema di salvataggi ovviamente inesistente facendo partire un dibattito sul web che si è concluso con l’intervento di Housemarque.

We hear the community and we love you all. Nothing to announce now, but keep playing and enjoying the challenge as you can!#Returnal #PS5 https://t.co/WA1tPzY1hZ
— Housemarque (@Housemarque) April 30, 2021

Le lamentele sono dovute al fatto che il titolo non permette mai di salvare la partita, costringendo il giocatore a continuare a giocare fino al game over (quando dovrà poi ripartire da capo). L’utente a cui gli sviluppatori hanno risposto aveva chiesto la possibilità di scegliere tra salvataggi automatici ogni volta che si entra in una nuova stanza o salvataggi manuali a discrezione del giocatore, questo perché può capitare di trovarsi in una run niente male ma costretti a dover spegnere la console, perdendo ogni tipo di progresso.
“Ascoltiamo sempre la community e vi amiamo tutti. Per ora non abbiamo nulla da annunciare, ma vi invitiamo a continuare a giocare e godervi la sfida di Returnal come potete”. Così risponde Housemarque che quindi è già probabilmente al lavoro per accontentare tutti quei giocatori che giustamente richiedono la possibilità di salvare la loro partita.

E voi invece cosa ne pensate? Come vi state trovando? In caso foste ancora dubbiosi sulla qualità del titolo vi lasciamo qui in alto la nostra videorecensione, ricordandovi che Returnal è disponibile da ieri in esclusiva PlayStation 5.
L’articolo Returnal – Arrivano le prime critiche proviene da GameSource. …

fonte : https://www.gamesource.it/notizie/returnal-arrivano-le-prime-critiche/

argomenti collegati

lascia un tuo commento