Covid, Bracesco (Gruppo Cimbali): “il colpo è stato duro, limitato danni con diversificazione”

Gruppo Cimbali guarda al futuro -e oltre confine- per crescere ulteriormente nello scenario post pandemia. L’azienda di Binasco, tra i principali produttori mondiali di macchine da caffè professionali, ha chiuso il 2019 con un fatturato di 190 milioni di euro e sta per lasciarsi alle spalle un 2020 con un calo, si spera, contenuto. “Nel nostro comparto, fatto di bar, ristoranti e hotel, abbiamo sofferto più di molti altri – spiega all’Adnkronos Enrico Bracesco, direttore business di Gruppo Cimbali -. Abbiamo limitato i danni grazie alla diversificazione forte di prodotto, segmenti e geografie. Nel 2020 ovviamente c’è stato un calo ma abbiamo contenuto la contrazione dei ricavi e protetto i margini, facendo leva anche sulla solidità patrimoniale e finanziaria dell’azienda, che hanno permesso di aiutare anche i clienti in difficoltà concedendo flessibilità sui pagamenti quando ce lo hanno chiesto” …

fonte : https://www.adnkronos.com/covid-bracesco-gruppo-cimbali-il-colpo-e-stato-duro-limitato-danni-con-diversificazione_2GEfVYAEbi3St9mk6BB8St

argomenti collegati

lascia un tuo commento