Shin Megami Tensei V – Guida al finale segreto

Shin Megami Tensei V è un titolo dai tanti contenuti, con miriadi di subquest, ampie zone da esplorare e una pletora di boss da sconfiggere. In aggiunta a tutto ciò, vanta ben 4 diversi finali: uno per l’allineamento legale, uno per il neutrale e uno per il caotico. A differenza dei titoli che lo precedono, sarà possibile scegliere quale finale intraprendere, quindi non ha molto senso discutere come sbloccarli. Tuttavia c’è un’eccezione, un quarto finale segreto celato dietro alle più grandi sfide che Shin Megami Tensei V ha da offrire.
Vediamo assieme come sbloccarlo.

Ovviamente, avvertiamo che da ora in avanti ci saranno pesantissimi spoiler di trama.
Sbloccare il finale segreto di Shin Megami Tensei V è abbastanza complesso, questo perché è al contempo criptico e arduo. Ci sono essenzialmente 5 pre-requisiti da soddisfare:

Scegliere il finale neutrale (meglio se adottando un allineamento neutrale per l’intera run in modo da evitare costi aggiuntivi per intraprendere questa strada);
Completare la sub-quest degli dei egiziani, risparmiando Khonsu dopo la sua bossfight e sconfiggendolo nuovamente quando si ripresenterà sotto forma di Ra;
Sconfiggere Shiva, il super-boss del gioco, più arduo anche del boss finale;
Completare la sub-quest di Amanozako;
Completare la quest-line di Fionn.

Andiamo a discutere i vari punti. Il primo è piuttosto semplice, quando vi verrà chiesto cosa volete fare col trono dell’Empireo, scegliete “Distruggere il Trono”. Questo vi metterà sui binari della route neutrale. Il terzo è semplice da spiegare, complesso da portare a termine. Shiva è un boss segreto raggiungibile tramite un portale rosa all’interno dell’arena dove si combatterà il suo discepolo ad Asakusa. Non è possibile mancare il portale, in quanto la battaglia che lo evoca è obbligatoria, tuttavia la battaglia dietro a esso è opzionale se non puntate al finale segreto di Shin Megami Tensei V; inoltre si tratta di un boss brutale. Il livello consigliato per affrontare Shiva è tra 90 e 95 e la battaglia non può essere affrontata prima dell’80. Se servisse vi invitiamo a controllare la nostra guida ai Mitama.

Il quarto punto è facilmente completabile semplicemente rimanendo al passo delle varie sub-quest in tutte le aree. Due quest avranno a che fare con Amanozako, il demone companion che accompagna il Nahobino per gran parte dell’avventura. Intraprendetele e risparmiate la vita di Amanozako quando richiesto. Il quinto punto invece ha un discorso simile, ma bisognerà tenere d’occhio in particolare le subquest del “Villaggio delle fate”. Una volta completate, Fionn vi sfiderà a combattimento nell’ultima macro-area, Taito dovrete sconfiggerlo ma non si tratta di un boss arduo. 
Il secondo punto è quello più problematico perché coinvolge una serie di quest ma anche l’esaurire i dialoghi di un certo personaggio e il prendere delle scelte giuste durante tali quest. Tanto per cominciare, dovrete accettare una quest dall’angelo “Dominazione” che sta esattamente sotto l’arena volante di Odino. Questa quest vi sbloccherà una nuova zona all’interno della prima macro-area: Odaiba. Andate a Odaiba e avrete una bossfight contro Khonsu, il Dio Egizio che decide di non prendere parte alla lotta di successione. Una volta sconfitto (si tratta di una battaglia molto semplice) vi verrà data la scelta di risparmiarlo, fatelo.

Fatto questo, ci sono altri requisiti per fare proseguire questa quest-line. Dovrete completare un’ulteriore missione datavi da “Iside” un demone che troverete al villaggio delle fate e che vi chiederà di uccidere Horus nella terza macro-area. Fatto ciò, dovete tornare nella macro-area finale, Taito. Dallo spawn iniziale, direttamente alla vostra destra dovreste vedere una nuova missione secondaria data da Amon. Intraprendetela e sconfiggetelo.

Ora per l’ultimo requisito tornare al villaggio delle fate ed esaurite tutti i dialoghi di Miyazu Atsuta, poi tornate a Odaiba e vi troverete Iside che vi invierà nuovamente al villaggio ove finalmente potrete concludere la questline sconfiggendo nuovamente una versione potenziata di Khonsu.

Una volta fatto tutto questo, dirigetevi quindi al trono dell’Empireo e sconfiggete i vari boss che vi attendono. Dopo la caduta di Abdiel, Nuwa dovrebbe comparire nella cutscene successiva, questo è il trigger del finale segreto. Rimane solo una cosa da fare, scegliere non di distruggere il trono, ma di creare un mondo solo per gli esseri umani. Questo porterà al boss finale, il quale è esclusivo solo di questa route (e parzialmente della route legale dove compare ma molto indebolito). Questa battaglia è molto difficile, ma se avete superato Shiva, non vi darà particolari problemi.
L’articolo Shin Megami Tensei V – Guida al finale segreto proviene da GameSource. …

fonte : https://www.gamesource.it/trucchi/shin-megami-tensei-v-guida-al-finale-segreto/

argomenti collegati

lascia un tuo commento