Roma, le attese da incubo dentro le ambulanze-prigioni. “Fino a 30 ore di coda prima del ricovero”

Parlano gli operatori incolonnati davanti al pronto soccorso dell’ospdedale Sant’Andrea: “Abbiamo pazienti di tutti i tipi, ma i peggiori sono i No Vax. Si tolgono il casco anche se non riescono a respirare e ci insultano”. …

fonte : https://roma.repubblica.it/cronaca/2022/01/08/news/roma_le_attese_da_incubo_dentro_le_ambulanze-priogioni_fino_a_30_ore_in_coda_prima_del_ricovero_-333034771/?rss

argomenti collegati

lascia un tuo commento