PlayStation Patent: la retrocompatibilità non è più un miraggio?

I fan PlayStation hanno sempre avuto una certa passione per la retrocompatibilità delle console di casa Sony e la casa madre ha sempre cercato di fare il possibile: pare ora che sia stato trovato un modo di rendere compatibili tutti i vari titoli del passato grazie ad una nuova PlayStation Patent (un nuovo brevetto).

Sebbene PlayStation 5 sia stato un passo molto importante a livello di prestazioni ed abbia già qualche novità molto interessante a livello di hardware su console, pare che ben presto debba ricevere importanti novità anche a livello software, relative alla retrocompatibilità. L’ultimo patentino depositato da Sony, scovato da un utente Twitter, dovrebbe essere relativo alla retrocompatibilità con tutte le altre console passate di casa Sony. Questa nuova PlayStation Patent è chiamata “Backward Compatibility Through Use Of Spoof Clock And Fine Grain Frequency Control” ed è relativa al far girare titoli che sono adattati a frequenze di clock diverse. Ciò vuol dire che anche i titoli creati per sistemi che siano prestazionalmente più scarsi, come le vecchie console, di norma, non possono girare direttamente su console di current gen, ma tramite questo sistema dovrebbe essere possibile. Non resta quindi che attendere conferme ufficiali da Sony.
L’articolo PlayStation Patent: la retrocompatibilità non è più un miraggio? proviene da GameSource. …

fonte : https://www.gamesource.it/notizie/playstation-patent-la-retrocompatibilita-non-e-piu-un-miraggio/

argomenti collegati

lascia un tuo commento