Palermo, Cosa nostra voleva uccidere un architetto: le intercettazioni svelano il piano, 7 arresti. I mafiosi seguivano uno statuto scritto

Gli investigatori sono riusciti a entrare dentro i segreti della cosca di Mezzomonreale grazie a microspie e telecamere piazzate nel luogo di un summit. La vittima accusata di avere sbagliato alcune pratiche di sanatoria edilizia e di avere mancato di rispetto al capomafia… …

fonte : https://palermo.repubblica.it/cronaca/2023/01/24/news/palermo_mafia_intercettazioni_arresti_cosa_nostra_riorganizzazione-384849209/?rss

argomenti collegati